Spielberg Formel 1 2019


Reviewed by:
Rating:
5
On 02.11.2020
Last modified:02.11.2020

Summary:

Staffel. Viele fragen jedoch problemlos im Internet abhngig machen kann. Durch die Hand greift er es zurzeit das Schaf verantwortlich ist.

Spielberg Formel 1 2019

Formula 1 - der Countdown läuft, die Spannung steigt! Hier gibt's ein exklusives Preview für die F1 in Spielberg! Pit Lane Walk ✓ Qualifying ✓ Rennen ✓ Konzerte ✓ - Sie wollen ja nichts verpassen? Formula 1 Großer Preis von Österreich - Hier gibt's das Programm! futureineurope.eu zeigt Rennergebnisse, Resultate, Statistiken und der aktuelle WM-Stand zu allen Rennen der Formel 1 und sämtlichen F1-GPs.

Spielberg Formel 1 2019 Navigationsmenü

Der Große Preis von Österreich fand am Juni auf dem Red Bull Ring in Spielberg statt und war das neunte Rennen der FormelWeltmeisterschaft This website is unofficial and is not associated in any way with the Formula 1 companies. F1, FORMULA ONE, FORMULA 1, FIA FORMULA ONE WORLD. Formel 1 Österreich GP alle Ergebnisse, Positionen, Rundenzeiten, Zeitplan und weitere Informationen zum Formel 1 Spielberg: Vettel im 1. Training an. Der Große Preis von Österreich (offiziell: Formula 1 myWorld Großer Preis von Österreich ) fand am Juni auf dem Red Bull Ring in Spielberg statt. Formula 1 - der Countdown läuft, die Spannung steigt! Hier gibt's ein exklusives Preview für die F1 in Spielberg! Pit Lane Walk ✓ Qualifying ✓ Rennen ✓ Konzerte ✓ - Sie wollen ja nichts verpassen? Formula 1 Großer Preis von Österreich - Hier gibt's das Programm! futureineurope.eu zeigt Rennergebnisse, Resultate, Statistiken und der aktuelle WM-Stand zu allen Rennen der Formel 1 und sämtlichen F1-GPs.

Spielberg Formel 1 2019

futureineurope.eu zeigt Rennergebnisse, Resultate, Statistiken und der aktuelle WM-Stand zu allen Rennen der Formel 1 und sämtlichen F1-GPs. Formula 1 - der Countdown läuft, die Spannung steigt! Hier gibt's ein exklusives Preview für die F1 in Spielberg! Pit Lane Walk ✓ Qualifying ✓ Rennen ✓ Konzerte ✓ - Sie wollen ja nichts verpassen? Formula 1 Großer Preis von Österreich - Hier gibt's das Programm!

Spielberg Formel 1 2019 Indholdsfortegnelse Video

Formel 1 Grand Prix Spielberg 2019 Event Highlights Spielberg Formel 1 2019 Sao Paulo Spielberg In Runde 46 wechselte Ricciardo Rio Bravo Film Soft. Das Humanity Bureau wurde nach Unfällen von Verstappen und Bottas Pieces kurzzeitig unterbrochen. Nächstes Event in. Leclerc blieb beim Start in Führung, dahinter verlor Verstappen mehrere Plätze und fiel auf Platz sieben zurück. Eine weitere Runde später stoppte Verstappen, er blieb vor Hamilton, obwohl er zuvor sechs Sekunden Rückstand gehabt hatte.

Spielberg Formel 1 2019 - Ergebnisse

In Runde 69 ging er dann vorbei, dabei berührten sich die Fahrzeuge jedoch und Verstappen schob Leclerc von der Strecke. Hockenheim Leclerc blieb beim Start in Führung, dahinter verlor Verstappen mehrere Plätze und fiel auf Platz sieben zurück.

Spielberg Formel 1 2019 Navigationsmenu Video

F1 2019 - 25% Race at Red Bull Ring (Spielberg) + Formation Lap [4K 60FPS]

Live Commentary. Watch F1 TV. Join Live Session. Austria 28 - 30 Jun. Schedule News Circuit. Report Verstappen completes stunning comeback win in Austria with last-gasp Leclerc pass.

Sync Calendar Season Calendar. Race Highlights and analysis. Qualifying Highlights and analysis. Practice 3 Highlights and analysis.

Practice 2 Highlights and analysis. Practice 1 Highlights and analysis. Broadcast Information. Bottas attende il ventiseiesimo giro per la sua sosta; il pilota della Mercedes monta gomme medie.

Rientrato alle spalle di Ricciardo, lo passa il giro seguente. Il ferrarista Leclerc torna al comando, sempre tallonato da Hamilton.

Poco dopo si ritira Carlos Sainz Jr. Nico Hülkenberg si ferma per la sosta, al giro Al trentatreesimo passaggio Albon passa Giovinazzi, per la sesta piazza.

La direzione di gara non prende provvedimenti nei confronti del ferrarista. Al giro 37 Charles Leclerc compie una piccola sbavatura alla Variante Ascari , senza che Lewis Hamilton si avvicini a sufficienza per il sorpasso.

Leclerc riesce a sfruttare bene le scie dei vari doppiati che si trova davanti in gara. Hamilton lamenta un degrado delle gomme, tanto che effettua un lungo alla prima curva, e viene passato dal compagno di team Bottas, che si mette all'inseguimento di Leclerc.

Al giro 41 Max Verstappen passa Antonio Giovinazzi , per l'ottavo posto. Hamilton entra ai box, al quarantanovesimo giro, per montare gomme medie, e cercare il punto bonus del giro veloce, che ottiene al giro Con questa vittoria la Scuderia Ferrari vince a Monza per la prima volta dal quando il vincitore fu Fernando Alonso.

Allo spegnimento dei semafori Charles Leclerc mantiene il comando della gara, mentre l'altro pilota della Ferrari , Sebastian Vettel , cerca, senza successo, l'attacco a Lewis Hamilton.

La classifica, almeno nelle prime posizioni, resta invariata per molti giri, con i piloti di testa che tengono un ritmo molto blando, al fine di conservare le gomme e il carburante.

Un giro dopo effettuano la sosta Sebastian Vettel e Max Verstappen , che passano alle gomme dure. Seguono poi le soste di Leclerc, al ventesimo giro, e di Bottas, un giro dopo.

Hamilton rientra in gara ottavo, davanti comunque a Bottas. Nel frattempo le due Ferrari hanno passato Lance Stroll.

Tra il ventinovesimo e il trentunesimo giro Vettel passa Gasly, Ricciardo e Giovinazzi, portandosi al comando del gran premio.

Alle sue spalle risalgono anche Leclerc e Verstappen, che si trovano ora secondo e terzo, sfruttando anche le soste ai box di quei piloti che si trovavano davanti a loro in precedenza.

La gara riprende con Vettel al comando, davanti a Leclerc, Verstappen e le due Mercedes. La vettura rimane in traiettoria, tanto che la direzione di gara invia per la seconda volta in pista la vettura di sicurezza.

Anche in questo caso la classifica, al nuovo via, rimane invariata, nelle posizioni di testa. All'inizio del giro 49 il pilota dell' Alfa Romeo va in contatto, alla prima curva, con Daniil Kvjat , finendo nella via di fuga.

Vettel rimane sempre al comando, riuscendo a gestire Leclerc, che si avvicina al compagno di scuderia senza riuscire a impensierirlo.

Sebastian Vettel vince per la quinta volta a Singapore , tornando al successo in Formula 1 dopo il Gran Premio del Belgio Al via Sebastian Vettel prende la testa della gara, grazie alla scia di Charles Leclerc , passando sia il pilota monegasco che Lewis Hamilton.

Alla ripartenza la classifica vede, alle spalle dei primi tre, Carlos Sainz Jr. Nei giri successivi Leclerc chiede via radio che Vettel gli ceda la posizione, dopo averlo favorito, concedendogli la scia alla partenza, al fine di passare Hamilton.

Al settimo giro Bottas ha la meglio su Sainz Jr. L'olandese prosegue la sua rimonta nei giri successivi, passando prima Norris e poi Sainz Jr..

Tre giri dopo il tedesco della Renault si ferma ai box, per montare gomme medie. A causa della lentezza per la sosta, scende in diciassettesima posizione.

Tra il ventesimo e il ventunesimo giro si fermano le due McLaren , che optano per le mescole medie. L'altro pilota della Ferrari , Vettel, capoclassifica, si ferma al giro Approfittano della situazione le due Mercedes , che passano subito ai box per il cambio gomme.

Anche Verstappen monta gomme nuove, di mescola media. In questo frangente Leclerc decide di effettuare una nuova sosta, passando a gomme soft.

Il monegasco ritorna in gara terzo, alle spalle anche di Bottas. Lewis Hamilton conquista la sua ottantaduesima vittoria nel mondiale, davanti a Bottas e Leclerc.

Sebastian Vettel fa muovere la sua Ferrari prima dello spegnimento dei semafori. Dietro Charles Leclerc , partito secondo, deve difendersi da Max Verstappen.

I due vanno a contatto alla seconda curva, ed entrambe le vetture risultano danneggiate, con l'olandese che si ferma subito ai box, mentre il ferrarista decide di proseguire, anche se con l'alettone anteriore che sta perdendo una bandella laterale.

Leclerc, invece, deve fermarsi al terzo giro, per sostituire infine l'alettone anteriore. Intanto, dalla vettura di Leclerc, si stacca anche lo specchietto sinistro.

L'altro pilota coinvolto nell'incidente al via, Verstappen, si ritira al quattordicesimo giro. Bottas, sempre in testa, riesce ad ampliare il margine di vantaggio sul tedesco.

Al giro 15 si fermano Albon e Kimi Räikkönen , per montare gomme hard. Un giro dopo si ferma Vettel, che opta per le soft , mentre Bottas, ai box al giro 17, passa alle medie.

Il tedesco della Scuderia Ferrari passa Sainz Jr. Hamilton si ferma al giro il britannico rientra in pista terzo, davanti a Carlos Sainz Jr.

Alle spalle dello spagnolo ci sono Albon, Ricciardo e Leclerc. Bottas, di nuovo al comando, porta a oltre dieci secondi il vantaggio su Vettel. Charles Leclerc , al giro 25, effettua la seconda sosta, montando gomme morbide.

Al ventinovesimo giro si ferma Daniel Ricciardo , che era quinto. Vettel attende due giri, per la seconda sosta: il tedesco monta gomme medie, rientrando in pista terzo, alle spalle del duo Mercedes.

Albon attende il trentaquattresimo giro per il secondo pit stop , precedendo di un giro la stessa mossa del battistrada Bottas, che monta coperture di mescola soft.

Il campione del mondo, con un vantaggio di oltre sette secondi su Bottas, effettua la sua seconda fermata ai box al giro Tornano ai primi due posti Bottas e Vettel.

Leclerc si ferma per la terza volta al giro 47, per montare pneumatici soft. Il monegasco, che cerca il punto aggiuntivo del giro veloce, resta sesto.

Hamilton, con gomme nuove, si avvicina a Vettel, negli ultimi giri della gara. La Mercedes conquista anche il sesto mondiale di fila riservato ai costruttori, eguagliando il primato detenuto dalla Ferrari delle stagioni - Charles Leclerc mantiene il comando alla partenza, mentre Sebastian Vettel resiste all'attacco di Lewis Hamilton.

Poco dopo il britannico si tocca con Max Verstappen , ma i due sono in grado di proseguire, anche se Alexander Albon e Carlos Sainz Jr.

Sempre nel corso del primo giro Leclerc arriva lungo alla curva 4, e viene urtato, leggermente, da Vettel. Alla sosta Verstappen opta per gomme dure.

Al settimo giro Bottas passa Sainz Jr. Al dodicesimo giro si ferma anche Lando Norris. Al giro 14 si ferma Albon, che monta ancora coperture medie.

Ai box si ferma anche Sainz Jr.. Il messicano attende il ventesimo giro per il cambio gomme. Hamilton si ferma al ventitreesimo passaggio, passando a gomme dure; rientra in pista al quarto posto.

Al trentesimo giro Vettel, che non ha effettuato la sosta, comanda con 6"1 su Bottas, 12"6 su Leclerc, 18"3 su Hamilton e 24"5 su Albon.

Vettel perde un po' di tempo nei doppiaggi, prima di fermarsi al giro 37, dove monta gomme dure. Un giro prima si era fermato anche Valtteri Bottas , anche lui passato da gomme medie a gomme dure.

Al quarantaduesimo giro Leclerc effettua la seconda sosta, passando a gomme dure. Il monegasco rientra in gara quinto, ma passa presto quarto, dopo la seconda sosta di Albon.

Hamilton conduce su Vettel, con un margine di circa tre secondi. Al cinquantasettesimo giro il monegasco va lungo alla prima staccata, e perde l'occasione per passare Bottas.

Il terzo posto del compagno di scuderia, Bottas, non consente a Hamilton di conquistare, matematicamente, il sesto titolo mondiale, il terzo consecutivo.

Per un contatto con Carlos Sainz Jr. Al nono passaggio Ricciardo passa Norris, per il quinto posto. Bottas comanda la gara, con circa due secondi di vantaggio su Verstappen, tre e mezzo su Hamilton e oltre dodici e mezzo su Leclerc.

Al tredicesimo giro Verstappen, ormai pressato da Hamilton, si ferma per il cambio delle gomme. L'olandese passa a mescole dure.

La stessa azione viene effettuata, il giro dopo, da Bottas. Il finlandese della Mercedes passa Leclerc al quindicesimo giro, portandosi al secondo posto.

Il monegasco cede, poco dopo, anche a Verstappen. Bottas cerca di ridurre il margine di distacco da Hamilton, che prosegue con le gomme della partenza.

Al giro diciannove si ferma Lando Norris. Un giro dopo si ferma anche Charles Leclerc , che riparte con gomme hard.

Il pit stop del ferrarista dura oltre sette secondi, che costringe il monegasco a rientrare in gara sesto, alle spalle delle due Renault.

Il cambio gomme di Ricciardo e il sorpasso su Nico Hülkenberg permettono a Leclerc di tornare al quarto posto. Al ventitreesimo giro Bottas raggiunge Hamilton, che passa ai box, per montare gomme dure.

Il britannico rientra in pista alle spalle anche di Verstappen. Al giro 25 Carlos Sainz Jr. Dalle retrovie risale anche Alexander Albon che, al giro 31, raggiunge e supera Sainz Jr.

Tra il trentaquattresimo e trentacinquesimo passaggio si fermano sia Verstappen che Bottas, che optano per terminare la gara con gomme medie.

Torna al comando Lewis Hamilton, che cerca di arrivare alla fine della gara con una sola sosta. In due giri, tra il trentacinquesimo e il trentasettesimo passaggio, Albon supera Norris e Ricciardo, piazzandosi quinto.

Il thailandese effettua la seconda fermata per il cambio gomme, al giro Retrocede in nona posizione. Charles Leclerc , che ha ampio margine sugli inseguitori, si ferma, per la seconda volta, al giro Monta gomme soft , andando alla ricerca del giro veloce, che ottiene al giro Albon, in pochi giri, passa Gasly, Sainz Jr.

Negli ultimi giri Hamilton va in crisi con le gomme e viene raggiunto, e passato, da Bottas, al giro Bottas vince la sua settima gara in carriera, mentre Lewis Hamilton conquista il suo sesto titolo mondiale piloti, il terzo consecutivo.

Alla partenza Max Verstappen resiste al comando dall'attacco di Sebastian Vettel che viene passato, a sua volta, da Lewis Hamilton.

Il pilota della Ferrari prosegue la sua rimonta nei giri seguenti, sorpassando Grosjean, Räikkönen e Gasly, entro il decimo giro.

Il giro successivo esegue la stessa mossa anche Verstappen. L'olandese rischia il contatto con Robert Kubica nella corsia dei box, e perde secondi preziosi, che lo fanno rientrare in gara alle spalle di Hamilton.

Il pilota della Red Bull Racing riesce a passare, al termine del giro, il britannico, che ha un problema con il set up del motore.

Al ventiquattresimo giro si ferma anche Alexander Albon , che passa, invece, a gomme medie. Ancora un giro e si ferma anche Vettel, anche lui passando alle coperture medie.

Lo stop di Leclerc viene effettuato al ventinovesimo passaggio: il monegasco monta gomme hard. Verstappen comanda con circa tre secondi di margine su Hamilton, 12"7 su Vettel e 21"7 su Bottas.

Il finlandese della Mercedes effettua la seconda sosta al giro 41, passando a gomme medie. Al giro 43 si ferma Hamilton, che monta gomme medie, seguito, dopo un giro, da Verstappen, che segue la stessa strategia.

Dopo qualche giro Bottas e Leclerc ingaggiano un lungo duello per il sesto posto, con il ferrarista che riesce a mantenere la posizione.

Vettel, che si trovava a condurre la gara dopo il pit stop dei primi due piloti, si ferma per la sua seconda sosta al giro Il tedesco passa alle morbide.

Un giro dopo anche Albon si ferma, montando gomme soft nuove. La direzione di gara, dopo due giri, decide di inviare in pista la vettura di sicurezza.

Va ai box anche Leclerc, per il suo secondo pit stop. Alla ripartenza Verstappen passa subito Hamilton, che pure aveva cercato di mettere spazio tra la fila di monoposto e la vettura di sicurezza.

Dietro, anche Alexander Albon sorpassa Vettel. Vettel cerca di ripassarlo lungo la Reta Oposta : le due vetture vanno a contatto, e sono costrette, entrambe, al ritiro.

I commissari di gara inviano in pista, per la seconda volta, la safety car. Alla ripartenza il campione del mondo passa agevolmente Gasly, e risale terzo.

Al giro 69, nel tentativo di sorpassare Alexander Albon , Lewis Hamilton tocca la monoposto del pilota thailandese, che termina in testacoda, ed esce fuori dalla zona dei punti.

Hamilton perde una posizione, ripassato da Gasly. Negli ultimi due giri l'inglese tenta di superare di nuovo il pilota della Toro Rosso : i due arrivano in volata sul traguardo, ma Gasly resiste al ritorno di Hamilton.

Max Verstappen vince per l'ottava volta in carriera; Pierre Gasly , secondo, ottiene il suo primo podio iridato secondo podio stagionale per la Toro Rosso , mentre Hamilton, poi penalizzato sul tempo di gara per il contatto con Albon, giunto terzo, scala in settima posizione.

Nel corso del primo giro Leclerc ha la meglio su Verstappen, che resiste all'attacco dell'altro ferrarista Vettel. Al dodicesimo giro le due Ferrari, una dietro l'altra, procedono al pit stop , passando a gomme dure.

Vettel attacca Bottas, ma senza riuscire a passare il pilota della Mercedes. Ne approfitta Bottas che passa Hülkenberg.

Subito dopo il pilota della Renault va al cambio gomme. Al venticinquesimo giro si ferma Max Verstappen , che monta gomme di mescola dura.

L'olandese rientra in gara alle spalle di Leclerc. Lewis Hamilton attende il giro 26 per montare gomme nuove, optando anch'egli per gomme dure.

Il britannico mantiene comodamente il comando della gara, con oltre 7 secondi di vantaggio su Charles Leclerc , oltre 12 su Max Verstappen , 26 su Bottas e 30 su Vettel.

Al giro 29 si ferma anche l'altro pilota della Mercedes, Bottas. Il finlandese segue la stessa strategia degli altri piloti di testa, montando gomme hard.

Verstappen si avvicina a Leclerc, passandolo al giro Leclerc opta per gomme medie, mentre Vettel monta un treno di gomme soft.

Leclerc rientra in pista nuovamente terzo, precedendo di poco sia Albon che Bottas. Vettel, invece, cede due posizioni, rimanendo alle spalle di questi due piloti.

Al giro 39 Valtteri Bottas prende la posizione ad Alexander Albon. Nei giri finali il thailandese deve vedersi dalla rimonta di Vettel, che passa il pilota della Red Bull al giro Lewis Hamilton conquista la sua ottantaquattresima vittoria nel mondiale di Formula 1 e il suo sesto Gran Chelem in carriera pole position , vittoria, giro veloce e gara comandata per tutti i giri.

Non viene comunque assegnato nessun punto supplementare, per la classifica piloti, a chi ottiene la pole position.

Altri progetti. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Campionato mondiale di Formula 1 Edizione n. URL consultato il 2 settembre URL consultato il 17 ottobre URL consultato il 25 febbraio URL consultato il 15 febbraio archiviato dall' url originale il 16 febbraio URL consultato il 25 gennaio URL consultato l'8 febbraio URL consultato il 18 gennaio URL consultato il 30 gennaio URL consultato il 13 febbraio URL consultato il 4 febbraio URL consultato il 15 febbraio URL consultato il 18 febbraio URL consultato il 20 giugno URL consultato il 2 gennaio URL consultato l'11 luglio Dal successivo Gran Premio di Singapore fino al termine della stagione, a causa del cessato accordo di sponsorizzazione, il team viene iscritto senza il title sponsor.

URL consultato il 9 settembre URL consultato il 5 marzo URL consultato il 28 maggio URL consultato l'11 febbraio URL consultato l'8 marzo URL consultato il 23 aprile URL consultato il 3 giugno URL consultato il 9 giugno URL consultato il 30 settembre URL consultato il 21 agosto URL consultato il 24 agosto URL consultato il 9 luglio URL consultato il 21 luglio URL consultato il 23 novembre Arriva la rivincita del russo , su it.

URL consultato l'11 settembre URL consultato il 17 ottobre archiviato dall' url originale il 18 ottobre URL consultato il 22 novembre URL consultato il 12 settembre URL consultato il 26 settembre URL consultato il 25 settembre URL consultato il 16 ottobre URL consultato il 24 giugno URL consultato il 25 novembre URL consultato il 12 agosto URL consultato il 22 marzo Ferrari, livrea dei 90 anni per GP Australia , su formulapassion.

URL consultato il 13 marzo URL consultato il 16 marzo URL consultato il 13 gennaio URL consultato l'11 marzo URL consultato il 21 gennaio Ferrari male: niente podio , su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita.

URL consultato il 2 aprile URL consultato il 14 aprile URL consultato il 28 aprile URL consultato il 12 maggio URL consultato il 26 maggio VAR , su italiaracing.

URL consultato il 10 giugno URL consultato il 21 giugno URL consultato il 14 luglio URL consultato il 28 luglio URL consultato il 4 agosto URL consultato l'8 settembre URL consultato il 22 settembre URL consultato il 13 ottobre URL consultato il 28 ottobre URL consultato il 4 novembre URL consultato il 18 novembre Viene autorizzato alla partenza da parte dei commissari.

Viene autorizzato a partire dalla pit lane. Viene autorizzato a partire dalla pit lane in quanto, al termine della seconda sessione di prove libere, ha saltato la verifica del peso da parte dei commissari.

Parte dalla pit lane per la sostituzione del telaio. Parte dalla pit lane per la sostituzione di diverse componenti della power unit e dell'ala posteriore.

Parte dalla pit lane per la sostituzione del telaio a causa dell'incidente in qualifica. Altri progetti Wikimedia Commons.

Portale Formula 1 : accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1. Categorie : Formula 1 Stagioni del Campionato mondiale di Formula 1.

Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra. Namespace Voce Discussione.

Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia. Wikimedia Commons. Edizione n. Charles Leclerc su Ferrari SF Precedente - Successiva.

Edizione in corso. Rolex Australian Grand Prix. Sky Sport F1 [5]. Gulf Air Bahrain Grand Prix. Bahrain International Circuit.

Heineken Chinese Grand Prix. Shanghai International Circuit. Grand Prix de Monaco. Sky Sport F1 , TV8 [5]. Pirelli Grand Prix du Canada.

Circuit Gilles Villeneuve. Pirelli Grand Prix de France. Rolex British Grand Prix. Johnnie Walker Belgian Grand Prix.

Circuit de Spa-Francorchamps. Gran Premio Heineken d'Italia. Autodromo nazionale di Monza. Singapore Airlines Singapore Grand Prix.

Singapore Street Circuit. Japanese Grand Prix. Emirates United States Grand Prix. Circuito delle Americhe. Haas F1 Team. VF [6]. Londra [6]. Red Bull Toro Rosso Honda.

STR14 [7]. Sito web [7]. FW42 [8]. Grove [8]. Renault F1 Team. Enstone [9]. Circuito di Silverstone [10]. RP19 [11].

Toronto [9] [11]. Aston Martin Red Bull Racing. RB15 [12]. Circuito di Silverstone. McLaren F1 Team.

MCL34 [9]. Scuderia Ferrari Mission Winnow. SF90 [13]. Stabilimento di Maranello [9] [13]. Alfa Romeo Racing. C38 [14]. Circuito di Catalogna [14].

Lo stesso argomento in dettaglio: Test F1 Lewis Hamilton. Valtteri Bottas. Scuderia Ferrari Mission Winnow [61]. Sebastian Vettel.

Charles Leclerc. Max Verstappen. Pierre Gasly. Alexander Albon. Daniel Ricciardo. Nico Hülkenberg.

Haas F1 Team [19]. Romain Grosjean. Pietro Fittipaldi. Kevin Magnussen. Carlos Sainz Jr. Lando Norris.

Esteban Ocon. Lance Stroll. Kimi Räikkönen. Antonio Giovinazzi. Daniil Kvjat. Sean Gelael Naoki Yamamoto. George Russell.

Nicholas Latifi Jamie Chadwick. Robert Kubica. Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio d'Australia Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio del Bahrein Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio di Cina Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio d'Azerbaigian Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio di Spagna Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio di Monaco Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio del Canada Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio di Francia Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio d'Austria Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio di Gran Bretagna Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio di Germania Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio d'Ungheria Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio del Belgio Lo stesso argomento in dettaglio: Gran Premio d'Italia

Die besten 15 Fahrer erreichten den nächsten Teil. Frank Buschmann Frau Sainz wechselte in Runde 41 auf Medium. Red Bull. Verstappen setzte Vettel unter Druck, dieser verteidigte sich jedoch mehrfach. Il danese, ancora con gomme da bagnato estremo, viene passato sia da Kimi Räikkönen che da Sebastian Vettel. Details Schauspieler Baywatch Kalender Ergebnisse Gesamtwertung. Haas F1 Team. URL consultato il 28 maggio Prima viene passato da Hamilton, poi da Vettel, da Bottas e da Verstappen. Gran Premio d'Ungheria. Nel giro seguente l'altro pilota della Red Bull RacingPierre Gaslyeffettua la prima sosta, optando per gomme hard. Spielberg Formel 1 2019 Singapur Das Training wurde nach Unfällen von Verstappen und Bottas Liebeswahn kurzzeitig unterbrochen. Er meldete seinem Team jedoch über Funk, dass er Leistung verliere. Kevin Magnussen. Eine weitere Runde später stoppte Verstappen, er blieb vor Hamilton, obwohl er zuvor sechs Sekunden Rückstand gehabt hatte. Leclerc erzielte sein bis dahin bestes Ergebnis in der FormelWeltmeisterschaft.

Spielberg Formel 1 2019 Formula 1 myWorld Grosser Preis Von Österreich 2019 Video

06-2019 Red Bull Ring (Formula R35) 1 Formel 1-Tickets: Bring dich jetzt in Pole Position beim Österreich GP © Getty Images / Red Bull Content Pool. Spielberg Formel 1 2019

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Veröffentlicht in serien stream deutsch.

1 Kommentare

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.